Navigazione: Ambiente

America Latina: schierati per la salvaguardia dell’ambiente La sinergia tra ONU e America Latina per preservare le acque del nostro pianeta
di

L’Alleanza Latinoamericana per rafforzare le Aree Protette ha posto un altro tassello per la salvaguardia dell’ambiente. Grazie al sostegno della COP14 delle Nazioni Unite sulla Diversità Biologica, ora si punta dritto all’attuazione dell’obiettivo 11 di Aichi: preservare entro il 2020 il 17% di tutte le acque terrestri e continentali e il 10% di tutte le aree marine

L’Indonesia, le dighe e la minaccia agli oranghi Tapanuli La costruzione di una grande diga ad opera di una società cinese sta per spazzare via un tratto di foresta vitale per una specie rara di oranghi geneticamente molto vicina alla specie umana. La mobilitazione internazionale
di

La costruzione di una grande diga nel territorio indonesiano per mano di una impresa cinese sta per distruggere completamente l’habitat di una rara specie di oranghi, i Tapanuli, scoperta proprio sei mesi fa.

Ecco come la domanda di soia sta accelerando la deforestazione amazzonica Non solo benefici per il Brasile. Il crudele impatto della guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina sulla foresta amazzonica
di

Nel pensare alle possibili conseguenze della guerra dei dazi, rischiamo di dimenticare un effetto collaterale ad ampio raggio: quello sull’Amazzonia brasiliana. In altre parole, l’aumento della deforestazione e dei cambiamenti climatici, nonché, l’intensificarsi delle pressioni sui gruppi indigeni.

Evoluzione e progressi di 15 anni di cooperazione nella ricerca agroambientale e agroalimentare di Agroinnova in Cina Le attività svolte riguardano due paesi e tematiche (agricoltura sostenibile e sicurezza alimentare) di grande attualità nel panorama economico e politico internazionale
di

Le attività di AGROINNOVA in Cina finalizzate alla ricerca, alla formazione e al trasferimento tecnologico nel campo dell’agricoltura sostenibile sono iniziate nel 2000, nel quadro delle principali convenzioni e protocolli internazionali sull’ambiente e sono poi proseguite, ampliandosi notevolmente, anche grazie alla collaborazione con Enti ed Agenzie nazionali e internazionali (Unione europea, Ministeri dell’Ambiente, degli Affari Esteri, della Ricerca e dell’Università, ...).

[purchase_link id="271534" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
La Norvegia disinveste dal petrolio: è iniziata la fuga dal greggio? Le analisi di Massimo Nicolazzi, Università di Torino, Margherita Paolini, Limes, e Lorenzo Colantoni, IAI, sulle ragioni del disinvestimento norvegese e sulle sue conseguenze
di

La decisione, da parte del fondo sovrano norvegese, di disinvestire i propri assets petroliferi apre una partita delicata per l’economia mondiale, aprendo la strada ad una diversificazione dell’approvvigionamento energetico che le problematiche ambientali e l’incertezza del prezzo del greggio sembrano imporre

Hawking, attacco a Trump e Brexit
di

No all’uscita degli Usa dall’accordo di Parigi. Sulla separazione della GB dalla Ue: ‘La scienza è cooperazione, l’impatto sarà di certo negativo e lascerà la ricerca britannica isolata a guardare il proprio ombelico’

1 2 3 5