Navigazione: Africa subsahariana

NATO: Napoli, l’Italia, gli USA e l’UE
di

Le difficoltà dell’Amministrazione Trump (sempre più nelle mani dei Generali), hanno fatto fare al Presidente USA molti passi indietro, sia per quanto riguarda i rapporti con la Russia, sia per quanto riguarda il disimpegno nel Mediterraneo: ecco che la NATO torna ad avere un nuova centralità e, con essa, il nuovo Centro di Napoli acquisisce una grande importanza strategica

Africa subsahariana: Italia in prima linea sul fronte sud
di

L’Italia ha iniziato ad occuparsi di quest’area in maniera sistematica, piuttosto che dedicarsi a tale regione una tantum. A partire dal 2014 si è mantenuto un certo livello di attenzione su tali tematiche. Non a caso anche all’interno del recente G7 è stato ritagliato un ruolo importante per i Paesi africani

Africa sub-Sahariana, (in)saldamente ancorata sul sommerso
di

L’Africa sub-Sahariana è una zona dall’immenso potenziale di crescita ma il deterioramento generale riflette un problema di insufficienza nella scelta delle giuste politiche. Bisognerebbe creare più opportunità di migrare dall’area sommersa a quella legalizzata, accrescerebbe la produttività economica generale. L’efficienza del mercato finanziario è fortemente connessa alla riduzione dell’informalità e, quindi, occorre puntare a questo.