Navigazione: 8marzo

Ecco come risponde la Cina ai dazi americani I dazi sulle importazioni imposti dagli USA, potrebbero scatenare una guerra commerciale tra le due maggiori potenze economiche globali, ne parliamo con Ross Feingold, analista e consulente politico di Taipei
di

La decisione del Presidente americano Donald Trump di introdurre dazi del 25% sulle importazioni di acciaio e del 10% su quelle di alluminio, ha suscitato non poche critiche a livello internazionale, dal Canada, alla Corea del Sud, al Messico alla Francia.

Intesa Parigi-Roma: alba di una cooperazione rafforzata? Il nuovo impulso a un rapporto d’eccezione. I nuovi dossier di politica comune e uno strumento inedito di intesa bilaterale. Intervista a Jean Pierre Darnis, Consigliere scientifico dell’Istituto Affari Internazionali (IAI) e Professore all’Università di Nizza Sophia-Antipolis
di

Il 2017 è stato un anno di particolare tensione nei rapporti tra Francia e Italia: dagli attriti nel settore industriale navale (relativi alla scelta fatta dal Presidente Emmanuel Macron, lo scorso luglio, di nazionalizzare i cantieri di Saint-Nazaire), che hanno preceduto l’intesa di settembre sul controllo ‘temperato’ di Stx France da parte di Fincantieri, al vertice del 25 luglio all’Eliseo con i due principali leader libici

Tradizione o illegalità? Le pratiche culturali che abusano ragazze e bambini L’Afghanistan e il Kirghizistan portano avanti pratiche socialmente accettate dove ragazzi costretti a vestirsi da donne vengono abusati e donne sotto i 18 anni sono rapite per strade per essere forzate a sposarsi
di

L’Asia risulta infatti tra i continenti con la maggior discrepanza di distribuzione tra i due sessi. E mentre il progresso della donna nella società è chiaramente rallentato, quasi soppresso dal persistere di vecchie tradizioni, a farne le spese non è solo l’emancipazione femminile.

La musica che in Uzbekistan non ha più futuro Nel Paese dell’Asia centrale i cantanti hanno bisogno di una licenza per esibirsi che adesso può essere ritirata anche per un solo tatuaggio fuori posto o per una frase non gradita alle autorità
di

Una delle ultime perle del governo uzbeko, del nuovo corso Mirziyaev, è il provvedimento che obbliga i cantanti, durante le esibizioni o nei video promozionali, a non diffondere elementi contrari alla cultura e alle tradizioni dell’Uzbekistan.

Dazi USA su acciaio e alluminio, l’UE passa ‘la patata bollente’ al WTO Bruxelles potrebbe adottare provvedimenti di compensazione per 2,8 miliardi complessivi perché, su questo ammontare, secondo fonti della Commissione UE, ritiene che ci sia la compatibilità con le regole del WTO.
di

Ieri il collegio dei commissari dell’UE ha deciso di intraprendere misure in difesa dei propri interessi, nel caso gli USA diano seguito all’imposizione di dazi su acciaio e alluminio annunciati dal Presidente Donald Trump.