Navigazione: 6febbraio

Stragi nel Mediterraneo: una Commissione per far luce sulle responsabilità dell’Italia Intervista all'On. Riccardo Magi (+Europa): "La Commissione vuole indagare proprio in che modo l'Italia sostiene queste attività e qual è l'effetto di questi sostegni che vengono dati"
di

Ieri, Riccardo Magi, deputato di +Europa, ha presentato la proposta di legge per l’istituzione di una Commissione di inchiesta parlamentare riguardo le morti nel Mediterraneo e…

Intelligenza artificiale: i passi dell’UE Il piano istituzionale europeo e le pratiche per l'implementazione dell'I.A.
di

Per comprendere meglio quale sia la strategia dell’Unione europea rispetto all’Intelligenza artificiale, abbiamo intervistato Ida Cortoni, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, con esperienze di ricerca specifiche sul tema della digitalizzazione, presso l’Università di Roma La Sapienza, e Nicola Gatti, docente di Computer Science presso il Politecnico di Milano, vincitore nel 2011 del premio 'AIxIA Marco Somalvico 2011', ogni anno assegnato al miglior giovane ricercatore italiano in Intelligenza Artificiale.
[purchase_link id="268607" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
Bob Denard, il mercenario inviato dalla Francia per il genocidio in Rwanda Emergono nuove prove della complicità francese in una pagina tra le più nere del dominio francese post coloniale in Africa
di

Otteneva gli incarichi di mercenariato da Capi di Stato, guerriglieri e ribelli africani tramite la mediazione dei servizi segreti francesi. Il governo francese si limitava a far incontrare “richiesta” e “offerta” ma Denard riceveva i compensi direttamente dai clienti africani