Navigazione: 5febbraio

Sudan: coalizione di Governo vuole abbandonare Bashir L'alleanza dei partiti di Governo chiede ad Al-Bashir di non candidarsi alle elezioni del Sudan del 2020, le forze armate vacillano e l’opposizione punta a una coalizione militare contro il regime
di

Due i grandi ostacoli per l’uscita di scena di Bashir: il mandato di arresto internazionale emesso dalla CPI, e i falchi dell’Esercito hanno goduto per decenni privilegi e ricchezze sotto la guida di Bashir

Venezuela: dissento da Mattarella Signor Presidente, l’uso della forza è un crimine di diritto internazionale, e il rischio è che il Suo discorso venga inteso come una accettazione all’uso della forza militare piuttosto che economica
di

Del tutto insensato è il ‘riconoscimento di Guaidò’. Può darsi benissimo che la situazione del Venezuela vada cambiata e che il suo Governo sia inadatto. Ma esistono procedure precise per farlo, e tra di esse non sono comprese né l’uso della Forza armata, né il ricatto economico delle sanzioni

Stati Uniti: la dottrina nucleare di Donald Trump Il Pentagono ha annunciato la nuova strategia americana. Ma in cosa consiste?
di

«Mantenere un efficace deterrente nucleare è molto meno costoso che combattere una guerra che non siamo riusciti a scoraggiare » sostiene il Segretario alla Difesa James Mattis, riponendo l’ accento sulla necessità di un arsenale nucleare quale inesauribile fonte di deterrenza, oltre che di assicurazione per gli alleati e valido strumento contro la proliferazione.

Welcome back: 121 aziende tornano in Italia. E’ il fenomeno del Back Reshoring Potrebbe non essere soltanto una moda. Dopo anni passati a delocalizzare, le aziende italiane decidono di riportare le produzioni in Italia. Il richiamo del Made in Italy è più conveniente della manodopera a basso costo
di

Maggiore qualità della manodopera, effetto Made in, meno costi legati a trasporti e logistica e più controlli su tutta la filiera. Caratteristiche che spingono le imprese italiane a tornare. Un'inversione di tendenze di cui l'Italia detiene il primato in Europa ed è seconda al mondo dietro solo agli Stati Uniti. Sono 121 le aziende italiane che, secondo il report 2016 dell'UniClub More BackReshoring, pool di ricerca universitario che dal '97 si occupa di quantificare e analizzare il fenomeno del reshoring, hanno deciso di riportare a casa le proprie produzioni. Sono soprattutto il settore della moda e le produzioni extralusso a beneficiarne.Un dato che però va preso con le dovute precauzioni. Certo è che: abbiamo ancora qualcosa da offrire.
[purchase_link id="268611" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership