Navigazione: 17aprile

L’acqua sta finendo: la verità sul Sudafrica. Cosa fare per uscire dall’emergenza Sudafrica: solo un approccio coordinato tra Governo, società civile e cittadini può risolvere la crisi idrica
di

Ogni persona in Sudafrica consuma circa 235 litri d’acqua al giorno ed il consumo di acqua pro capite è superiore alla media globale di ben 173 litri. Per uscire dall’emergenza occorrerebbe ridurre il consumo familiare, aumentare la quantità di acque reflue trattate e reintrodotte e sfruttare le acque sotterranee nel settore agricolo

Togo: in piazza contro la presidenza a vita di Faure Gnassingbé L’obiettivo dell’opposizione che è tornata in piazza è che la famiglia Gnassingbé che l da più di 50 anni detiene il potere esca di scena
di

L’appello a riprendere le manifestazioni, interrotte il 19 febbraio quando si era aperto un possibile dialogo tra opposizione e Governo, era stato lanciato dalla coalizione dei 14 partiti di opposizione per il mancato rispetto delle raccomandazioni alla base del dialogo, in particolare l’adozione di misure distensive

Storie di vita quotidiana tra Aleppo e Beirut Film, doc, cucina, libri, arte e teatro al Middle East Now, la Rassegna sulle culture del Medio Oriente, al centro Sirya e Palestina
di

«Ciò che viene raccontato  in tv o sui giornali non ci aiuta a capire la realtà quotidiana, la vita di ogni giorno, le sofferenze, la paura ma anche le speranze delle  martoriate popolazioni del Medio Oriente: bombe, macerie, distruzioni, bibliche migrazioni….ma come convivono con tutto ciò i popoli siriano, iracheno, libanese, palestinese?  Come si svolge la loro quotidianità?»

Cina, esercitazioni militari sotto gli occhi di Xi Jinping Più di 10.000 uomini tra aviatori, marinai e fanti di marina hanno partecipato alla più grande esercitazione navale che Pechino abbia organizzato nel Mar Cinese Meridionale
di

Secondo la stampa cinese si è trattato della «più grande del suo genere in 600 anni». In realtà l’avvio delle esercitazioni vicino Taiwan sarebbe dovuto ai recenti contatti che il governo di Taipei ha intrattenuto con l’amministrazione Trump