Navigazione: 15novembre

Israele tra Hamas e problemi identitari: è crisi di Governo Tra problemi interni e Hamas la coalizione di Netanyahu sembra sgretolarsi, ne parliamo con l’analista IAI Andrea Dessì ed il giornalista Eric Salerno
di

“Israele non vuole un negoziato vero e proprio con i palestinesi e ha interesse nel mantenere lo status-quo”, “gli ebrei ortodossi sono quelli che sono stati utilizzati da tutte le Amministrazioni come ago della bilancia di una eventuale coalizione”

La carovana al confine. Gli USA pronti, ma il Messico? I primi arrivati della carovana di migranti sono tra Tijuana e San Diego. Gli USA hanno schierato i soldati; ma il Messico cosa sta facendo? L’intervista a Carlos G. Garafulic Salas
di

La linea politica in Messico è molto chiara dagli anni Novanta. Nel contesto della firma dell’Accordo di libero scambio nordamericano, il Messico ha adottato la prospettiva degli Stati Uniti sulla migrazione, una prospettiva che si concentra sulla sicurezza. Il confine meridionale del Messico diventa, quindi, il confine meridionale del Nord America

Congo, affonda nel caos il fronte unito dell’opposizione Candidato unico è stato nominato Martin Fayulu, meno di 24 ore dopo, due leader regionali, Felix Tshisekedi e Vital Kamerhe, hanno ritirato il loro appoggio. L’opposizione così ha già di fatto perso
di

Le ragioni sono di natura politica. Tshisekedi e Kamerhe hanno preferito ritirarsi dagli accordi di Ginevra per non favorire Katumbi e Bemba e guadagnarsi qualche riconoscimento economico dal rais

Spazio, AAA guidatore competente per l’Agenzia Spaziale Italiana cercasi, disperatamente La crisi aperta in Asi sembra al buio, è un buco nero, il settore che va messo in sicurezza dagli assalti famelici dell’ultim’ora e da guide inesperte, capaci solo di parlare per slogan e agire sotto il controllo di potenze straniere
di

L’Asi è senza guida e tra un anno l’Italia dovrà definire con l’Europa investimenti importanti per un settore in cui operano circa 250 imprese, com 1,9 miliardi di euro di fatturato, 6.000 occupati

Italia – UE, manovra di bilancio: ecco il possibile lieto fine Commissione e BCE hanno tutti gli strumenti e tutte le valide motivazioni per far pressioni sull'Italia. La partita si potrebbe chiudere con la porta che l'Italia si è lasciata aperta sul modello della Spagna nel 2016

Reddito di cittadinanza e provvedimenti sulle pensioni potrebbero essere annullati o radicalmente modificati se le restrizioni di bilancio persistessero; Un risultato del genere sarebbe una buona notizia per l’Italia e una grande vittoria politica per la Commissione