Navigazione: 15giugno

Francia: la magistratura impone l’apertura degli archivi sul genocidio ruandese Il Consiglio di Stato ha ritenuto che François Graner avesse «il permesso di consultare gli archivi del defunto presidente François Mitterrand sul Rwanda», al centro della lunga controversia sul ruolo della Francia durante il genocidio del 1994
di

Nella serata del 6 aprile 1994 viene abbattuto l’aereo presidenziale in fase di atterraggio presso l’aeroporto internazionale di Kigali, in Rwanda. L’obiettivo dell’attentato: uccidere il presidente…

VI Seminario Eurasiatico di Roma: quando l’economia si fa politica I rapporti tra Est ed Ovest nelle riflessioni di Antonio Fallico (Banca Intesa Russia) e di Sergey Razov (Ambasciatore russo in Italia)
di

Per quanto riguarda lo stretto rapporto economico che intercorre tra Italia e Russia, secondo Antonio Fallico, Presidente di Banca Intesa Russia e Presidente dell’Associazione Conoscere Eurasia, le occasioni di investimento nella Federazione non mancano

Addio Ceta? L’Italia non ci sta: parola di Centinaio Centinaio: l'Italia non ratificherà il Ceta. L’intervista ad Elena Mazzoni di Stop TTIP-Italia
di

Questo è un accordo che deve passare per i parlamenti nazionali, è un accordo misto, non semplicemente commerciale, poiché se fosse solo una questione di tariffe non servirebbe un bilaterale tra noi ed il Canada, visto il regime di WTO. In altre parole, per le tariffe e per i dazi rimale il WTO, mentre, per questi accordi occorre passare per tutti i parlamenti nazionali anche nel Regno Unito. Basta un singolo Paese per bloccarlo. Ci auguriamo di essere quel Paese. Perché da un punto di vista dell’agroalimentare e dell’ambiente saremmo penalizzati maggiormente.