Navigazione: 15gennaio

Conte l’africano: ecco gli interessi italiani in ballo in Ciad e Niger Dopo la visita in Etiopia ed Eritrea, il premier vola in Sahel per gestire e tutelare gli affari italiani nella regione, ne parliamo con il giornalista Giacomo Zandonini
di

“Niger partner importante: esponenziale crescita dei rapporti diplomatici”, “per quanto riguarda interessi economici non c’è scontro tra Italia e Francia”, “un possibile conflitto d’interesse tra Italia e Francia esiste sul ‘dossier libico’”

Le Giubbe Rosse: un Caffè da salvare A Firenze si gioca l’ultima partita a scacchi per ridar vita allo storico locale frequentato dai maggiori artisti scrittori poeti e letterati del ‘900 tra cui Montale, Saba, Gadda, Pratolini, Vittorini, Quasimodo, Luzi, Gatto, Landolfi, Soffici, Rosai e vari altri
di

Fin dall’annunzio del fallimento, si è registrata una immediata mobilitazione non solo del personale dipendente ma anche di quanti hanno a cuore le sorti del locale, divenuto un punto di riferimento della storia artistica e  letteraria della città.

Spagna: l’Articolo 155 potrebbe restare in vigore in Catalogna Libia: violenti scontri armati all'aeroporto di Mitiga, nei pressi di Tripoli
di

Nel caso di un insediamento telematico, che non avrebbe valore legale, dunque, l’Articolo 155 resterebbe in vigore e Madrid continuerebbe ad amministrare direttamente la Catalogna. Brexit, Timmermans: ‘Sarebbe utile che gli inglesi dicessero, una volta per tutte, che cosa vogliono ottenere con la separazione da Bruxelles’

Emirati Arabi Uniti: le energie rinnovabili sono il futuro La diversificazione delle fonti energetiche e la lotta al cambiamento climatico
di

E’ stato approvato, in questi giorni, dal primo ministro degli Emirati Arabi Uniti ed emiro di Dubai, Sheikh Mohammed bin Rashid al Maktoum, il budget dell’Autorità per l’energia e le risorse idriche dell’emirato (DEWA).Si registra un aumento di 560 milioni di dollari passando dai 6,63 miliardi del bilancio 2017 ai 7,19 miliardi per il 2018, in cui confluiscono numerosi investimenti nelle fonti energetiche convenzionali e non, comprese le rinnovabili