Navigazione: 14dicembre

Deportati africani da Israele: implicati Rwanda e Uganda Un bottino di 150 milioni ai 200 milioni di dollari pagato da Israele e che i due Paesi si andrebbero spartire
di

L'Alta Corte di Giustizia di Tel Aviv è già intervenuta, sensibilizzata da ONG e 7 giudici; ora il caso rischia di arrivare al Commissione Diritti Umani dell’Unione Africana; intervenuto anche l'UNHCR.
[purchase_link id="268635" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
Politica energetica e contesto africano. Focus sull’ENI Lo stato della transizione energetica italiana. ‘Presenza’ africana e responsabilità sociale di impresa. Ragioni di attualità della ‘formula Mattei’
di

Nel complesso, il conseguente calo dei prezzi avvenuto nel 2014 non sembra, tuttavia, avere inciso sull’economia mondiale. Minori investimenti e l’aumento costante della domanda avrebbero prodotto un «accorciamento del Mercato petrolifero» dalla fine del 2016.

La Trabant, la fossetta occipitale ed il ritardo del Sud Italia La “ripresina” del Sud Italia alla luce dell’ultimo Rapporto Svimez. Un’analisi storica comparata con i lander orientali dell’ex DDR dopo la caduta del Muro.
di

Negli ultimi mesi due eventi hanno toccato la narrazione che solitamente viene fatta del Sud Italia: il Rapporto Svimez sull’Economia che ha confermato il divario tra il Sud ed il Nord del Paese e i referendum per l’autonomia di Veneto e Lombardia che hanno ribadito quanto quelle differenze non siano temi di grande interesse nazionale.

UE: nuova condanna per l’ Italia sulle nozze gay L' Italia avrebbe violato l’articolo 8 della Convenzione europea dei diritti umani, non accettando di registrare i matrimoni omosessuali contratti all’ estero
di

La sentenza giunta in queste ore riguarderebbe il ricorso di sei coppie gay di cittadini e cittadine italiani che hanno contratto matrimonio in Usa, Canada, Paesi Bassi e California prima del 2011. Poi le stesse coppie avevano presentato causa contro l’ Italia alla Corte europea nel 2012.

Argentina e quei test del Dna per risolvere gli enigmi delle nonne di Plaza de Mayo L'ultimo caso è quello di Adriana, 40 anni, che è riuscita a scoprire la sua vera identità
di

È la 126esima persona ritrovata dalle nonne di Plaza de Mayo. Ne mancano ancora 300. Sono centinaia i bambini portati via a militanti di sinistra durante la dittatura fra il 1976 e il 1983. Si parla però in generale di almeno 30mila persone scomparse, un numero incredibilmente alto