martedì, Marzo 26

Richiesta di rettifica della Casaleggio Associati Dall'Ufficio stampa in merito all'articolo di Fulvio Palmieri

0
Gentile direttore Peracchino,
In merito all’articolo a firma di Fulvio Palmieri apparso alcune ore fa sul vostro sito di informazione, segnaliamo che la Casaleggio Associati non riceve alcuna quota mensile da parte dei parlamentari eletti con il Movimento 5 Stelle, come è noto ed è facilmente verificabile. I parlamentari 5 stelle versano un contributo mensile all’Associazione Rousseau, che non ha scopo di lucro.
Chiediamo pertanto l’immediata e urgente rettifica del testo e vi ricordiamo che Casaleggio Associati è una società di consulenza che si occupa di strategie di rete per aziende da oltre 15 anni
In attesa di riscontro
Cordiali saluti
Ufficio Stampa Casaleggio Associati

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore