sabato, Ottobre 24

Quali sono i giochi online più popolari e apprezzati dal pubblico odierno? Tra le proposte che risultano in testa agli indici di gradimento dei dati 2019-2020, troviamo oltre alle slot machine coi jackpot progressivi, giochi come la roulette, autentico classico per il comparto del digital casinò, così come la sfida al banco del blackjack

0

L’odierna proposta di gioco è composta da una ricca selezione di attrattive capace di spaziare dalle popolarissime video slot fino ai classici giochi da tavolo e di abilità. Nel panorama attuale con un intrattenimento sul web che consente a tutti i dispositivi di trovare quello che maggiormente attrae il pubblico, pensiamo ad esempio a Netflix e alle potenzialità di questi canali nel futuro prossimo. In questo contesto si inseriscono i giochi che sono stati un settore pionieristico dell’intrattenimento digitale.

Tra le proposte che risultano in testa agli indici di gradimento dei dati 2019-2020, troviamo oltre alle slot machine coi jackpot progressivi, giochi come la roulette, autentico classico per il comparto del digital casinò, così come la sfida al banco del blackjack. Attualmente i siti di gioco come ad esempio 888casino propongono diverse opzioni di gioco, specialmente per quello che riguarda la modalità live tramite app per smartphone tablet e dispositivo digitale; tra i giochi più richiesti troviamo il blackjack, che a partire dal 2016 ha aumentato i volumi di traffico e di utenti che lo hanno scelto come gioco ideale per il casinò.

Il gioco del blackjack dagli States sbarca anche in Europa e in Italia

Negli Stati Uniti il gioco del blackjack è da sempre uno dei classici giochi di abilità, tanto che gli hanno dedicato sovente opere filmiche, volumi di approfondimento e di studio, sia di tipo accademico, sia in un contesto maggiormente popolare e divulgativo. Differente però il contesto italiano e più in generale europeo, dove ad esempio la roulette è sempre stata considerata uno dei giochi classici da casinò, così come per i giochi di carte lo stesso può dirsi del baccarat o del sette e mezzo, mentre il blackjack è stato visto per lungo tempo come un gioco estremamente di nicchia e un po’ troppo ricercato. La popolarità del poker alla texana ha probabilmente fornito la giusta spinta per far conoscere meglio il gioco del blackjack.

Il blackjack: uno dei giochi da live casinò più apprezzati degli ultimi tempi

Conosciuto tra gli avventori con il nome di 21, il blackjack è un gioco di carte duttile, estremamente rapido, può essere praticato in versione digitale in qualsiasi tipo di contesto, visto che una o più mani vengono sviluppate in tempi molto celeri. Per chi non lo conoscesse è bene dire che con il gioco del poker ha davvero pochi punti in comune, escludendo il fatto che entrambi sono considerati skill games ed entrambi vengono praticati con mazzi di carte francesi.

Per il resto cambia tutto, visto che nel poker il gioco si sviluppa attraverso diverse fasi di gioco, sia per i giochi da community cards, sia per quelli di altra categoria. Nel blackjack il giocatore sfida il banco nella figura del dealer: vince chi realizza un punteggio prossimo al 21, ma attenzione perché si corre il rischio di superare il punteggio massimo e quindi di sballare. Proprio per questo motivo il gioco è molto simile al baccarat e al sette e mezzo.

L’elemento di calcolo: questione di strategia di gioco efficace ed efficiente

L’elemento di calcolo è considerato di pura strategia, visto che si tratta di un gioco di abilità dove praticandolo si possono acquisire le competenze per ridurre in modo netto lo svantaggio iniziale dato dal banco e quindi dal casinò. Nel corso degli ultimi dieci anni l’offerta delle sale da gioco di casinò live e digitale, ha reso possibile che giochi come i dadi, la roulette e il blackjack, potessero essere alla portata di tutti gli utenti.

Il gioco più praticato in Italia nel tempo: una mappa esaustiva sul fenomeno

Fino a dieci anni fa in Italia il gioco più praticato è stato il poker online, sia nella versione cash, sia in quella da torneo, dando molto spazio e rilievo al Texas Hold’Em, ma anche ad altre spettacolari varianti come l’Omaha poker, il 7 card stud e il 5 card stud.

Prima dell’avvento del gioco digitale il gioco di poker più conosciuto e praticato era invece il poker classico. Oggi per l’offerta dei casinò digitali, possiamo trovare quindi una vasta gamma di giochi, passando dalle molte slot machine, video poker, fino a giochi più complessi e strutturati come la roulette francese e il blackjack.

Altri giochi da casinò che stanno riscuotendo maggior successo di pubblico

Ci sono diversi giochi che stanno riscuotendo un buon successo di pubblico, nella cornice del gioco online e dei casinò digitali in particolare. Oltre ai giochi di abilità quali il blackjack e tutte le varianti del poker, abbiamo già citato il baccarat, ma ci sono anche i dadi, il bingo online, il video poker. I giochi più apprezzati nel corso dell’ultimo biennio risultano però le slot online, visto che ogni sito che si occupa di casinò digitale ne propone una vasta scelta, a cui bisogna poi aggiungere anche le varie roulette. La roulette online più praticata è quella alla francese, mentre la roulette americana avendo una casella in più è sconsigliata in quanto il coefficiente di difficoltà per ottenere una vincita è leggermente più basso, favorendo di fatto il banco. Per vincere alla roulette è importante ridurre il margine di vantaggio nei confronti del banco. Sotto questo punto di vista, molti giochi possono essere accomunati tra loro.

Le differenze tra i giochi da casinò online: abilità e skills vs fortuna e casualità

Come abbiamo visto ad esempio il blackjack è un gioco dove l’elemento strategico può fare veramente la differenza, in ogni momento di gioco. Le attrattive dei casinò hanno quindi dei punti distintivi, ma anche degli elementi comuni, tranne per il poker. Pur associando al gioco di abilità anche altri giochi come appunto il baccarat o il blackjack, il poker in tutte le sue varianti, resta il gioco più complesso, dove l’elemento strategico può contare molto. Non solo per quanto riguarda un prestigioso torneo, anche durante una normale partita di allenamento, il giocatore di poker può verificare lo status del proprio gameplay. Non è un caso se i giocatori professionisti di ultima generazione spesso provengono proprio dal vivaio del gioco online. Il gioco online in Europa è cresciuto in modo esponenziale nel corso degli ultimi anni, passando da un 7% di spesa complessiva per il gioco durante il 2013 al 14% durante il 2018. Durante l’ultimo anno il settore del gioco online ha mantenuto la sua posizione in termini di quote di mercato e di massa critica di utenti attivi online.

 

 

Il gioco può creare dipendenza patologica. Solo per maggiorenni.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore