sabato, Agosto 8

Pakistan, attentato ad un centro anti-polio

0

Paura e terrore in un centro antipoliomielite a Quetta, capoluogo della provincia del Baluchistan in Pakistan, dove un uomo si è fatto esplodere mentre si trovava in coda per ricevere il vaccino. L’esplosione ha causato la morte a 15 persone (13 delle quali erano agenti delle forze di sicurezza) e altre 25 sono rimaste ferite, alcune in modo grave. La detonazione ha colpito un mezzo della polizia che era appena arrivato al centro per rifornire la scorta di vaccino agli operatori, medicinali destinati ai bambini con un’età inferiore ai cinque anni.

L’attacco è stato rivendicato dal gruppo di Tehreek-e-Taliban Pakistan (TTP), un commando di talebani che proclama l’estremismo religioso islamico e il jihadismo, già noti per aver compiuto stragi di bambini. Da anni combattono le vaccinazioni, una pratica che – a loro parere – sarebbe stata creata per sterilizzare i bambini pakistani.

La poliomielite rimane una malattia endemica in soli due Paesi, il Pakistan e l’Afghanistan, secondo quanto dichiarato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

 

 

(video tratto dal canale Al Jazeera)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore