venerdì, Settembre 18

La strategia delle surebets: da dove partire? Le surebets possono far guadagnare, ma per riuscire a utilizzarle bisogna capire come funzionano

0

La strategia delle surebets (scommesse sicure) funziona davvero, e molti professionisti dell’arbitraggio sono già convinti della sua efficacia.

Introduzione

La surebet è una situazione di arbitraggio che consente allo scommettitore di puntare su risultati opposti di un evento (combattimento, gara) guadagnando indipendentemente dal risultato finale.

Tutte le scommesse sicure si dividono in Live e Prepartita a seconda dell’inizio dell’evento. Per avere successo con questo metodo, è fondamentale seguire queste regole:

  • Determina il saldo di partenza;
  • Dedica del tempo all’arbitraggio;
  • Scegli software e società di scommesse;
  • Distribuisci al meglio i fondi tra i vari bookmaker.
Consigli utili per chi è alle prime armi

Saldo di partenza. Anche se è possibile iniziare con soli 100 euro, i professionisti consigliano di partire da 500/600 €. Con una somma sufficiente, potrai ottenere buoni guadagni mensili e arrivare ad aumentare il saldo, incrementando così di conseguenza anche i guadagni.

Tempo da dedicare. Se dedichi all’arbitraggio (scommesse sicure) solo 30 minuti al giorno, non riuscirai a realizzare profitti tangibili. Per iniziare, puoi dedicare all’arbitraggio 15/20 ore a settimana. Quando avrai ottenuto un po’ di esperienza e conosciuto meglio gli arbitraggi Live, potrai ridurre le ore di lavoro.

Società di scommesse. Uno dei fattori più importanti per chi lavora con le surebets è la scelta dei bookmaker giusti. La soluzione ideale prevede delle società più fedeli (Pinnacle + Sbobet) e altre meno fedeli ma più avvezze a situazioni di arbitraggio (Marathonbet, 1xbet etc).

Dovrai finire per avere 5-6 società di scommesse e dividere equamente i fondi tra di loro. A volte potrebbe essere necessario ricaricare il saldo su uno dei conti.

Software di scommesse sicure. Puoi scegliere di cercare da te le situazioni di arbitraggio, ma non è certo semplice. Ecco perché chi si occupa di scommesse sicure si rivolge solitamente agli ‘scanner’.

Al momento, BetBurger è il leader indiscusso del settore, e analizza più di 200 righe di bookmaker.

Lo scanner calcola i risultati di vari bookmaker e segnala quello che trova in una comoda tabella. I giocatori devono solo selezionare l’arbitraggio come da impostazioni per effettuare una puntata in un solo clic.

BetBurger offre scommesse sicure Prepartita e Live su più di 30 tipi di sport, e il software ti consente di ottenere informazioni su mediane e scommesse di valore.

Conclusione

Le surebets possono farti guadagnare, ma per riuscire a utilizzarle devi capire come funzionano. Lo scanner di scommesse sicure di BetBurger offre una comoda sezione d’aiuto con materiali di formazione per comprendere le basi delle scommesse con arbitraggio.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore