giovedì, Ottobre 1

Israele, scontri tra coloni e attivisti

0

Gli attivisti di un’associazione israeliana e palestinese – Ta’ayush – sono stati attaccati «senza motivo» da una dozzina di israeliani incappucciati in Cisgiordania ad Al-Auja.

Gli aggressori – giovani dal villaggio di Baladim – erano muniti di mazze da baseball e hanno lanciato pietre sui malcapitati, e sugli abitanti del villaggio di al-Auja. Tre i feriti, tra cui il rabbino Arik Asherman e Amiel Vardi, tra i fondatori della ONG.

Poco tempo fa gli stessi giovani incappucciati avevano attaccato anche le forze dell’IDF (l’esercito israeliano).

Video tratto dal canale youtube ‘News Maan‘.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.