giovedì, Ottobre 1

India-Russia cooperanti naturali field_506ffb1d3dbe2

0

«L’India e la Russia sono partner cooperanti ‘naturali’». Lo ha dichiarato il Ministro degli Esteri indiano, Sushma Swaraj, in relazione ai futuri investimenti auspicati in diversi settori, compresi quelli legati al commercio, e all’energia, in occasione della 21esima sessione riunita a Mosca, ieri, intorno al tavolo dell’International Growth Centre, e copresieduta dal vice Primo Ministro russo, Dmitry Rogozin.
L’India potrebbe rappresentare, per la Russia, una fonte di risorse umane qualificate, pronte a lavorare in settori strategici come quello digitale. A tale scopo, proprio il Centro Internazionale di sviluppo (International Growth CentreIGC) avrà lo scopo di promuovere la crescita sostenibile nei Paesi in via di sviluppo, fornendo anche consulenza politica, guardando, soprattutto, alla domanda base orientata alla ricerca e allo sviluppo

(Intervento tratto dalla selezione immagini del canale ‘The Times of India‘)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore