venerdì, Dicembre 13

India, Modi: 900 risoluzioni per crisi Il Premier indiano non ha esitato a sottolineare quali siano i gravi problemi di sviluppo nel Paese

0

Nel corso del tour europeo fatto dal Primo Ministro indiano, Narendra Modi, emergerebbe un confronto disteso con alcuni Paesi europei. Il Premier indiano non ha esitato a sottolineare quali sono i gravi problemi di sviluppo in India, al di là dei pacifici e distesi rapporti bilaterali che si possono intrattenere con i singoli Paesi europei. In particolare, in occasione della sua visita settembrina a Dublino in Irlanda, davanti il Premier irlandese, Enda Kenny, a margine di una conferenza stampa congiunta, ha sostenuto, che per uscire da certe cricità economico-sociali bisognerebbe sottostare a 900 risoluzioni. Risoluzioni che permetterebbero il raggiungimento tra diversi Paesi di valori comuni a garanzia della pace e stabilità internazionale.

 

(Servizio tratto dal canale ‘You Tube’ del canale ‘Political Insight‘. L’intervento completo invece sul canale ‘Politics News’)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore