venerdì, Settembre 18

Guadagnare con il mercato Forex Il trading online non è un gioco e bisogna porre molta attenzione al capitale che si investe

0

Sembra davvero possibile riuscire a guadagnare con il mercato Forex? Bisogna seguire delle regole per ottenere dei vantaggi e se non si conoscono i dettagli è un po’ difficile riuscire ad ottenere dei riscontri positivi. Come mai non riuscite a fare gli investimenti giusti? Cercate di investire solo quello che potete rischiare, ovviamente il trading online non è un gioco e bisogna porre molta attenzione al capitale che si investe, visto che questo piccolo dettaglio va a cambiare a livello emotivo l’investimento.

Come deve essere investito il capitale?

Per prima cosa è necessario sottintendere che i soldi investiti devono essere una piccola parte di percentuale che fa cresceree che non soffochi la vostra vita. Per evitare clamorose figure è meglio non investire i soldi che servono per vivere, altrimenti entrerete a far parte di un circolo vizioso infinito.

Dimenticate la fretta

Siete quel tipo di persone che non vuole guadagnare? Il mercato del forex offre tanti vantaggi, che puoi apprendere sul sito 101investing.com, e di certo bisogna stare molto attenti a quello che si fa e non avere alcuna fretta di guadagnare. Vi hanno convinto che gli investimenti di trading sono facili? Vi sbagliate di grosso, per ottenere dei risultati interessanti è fondamentale avere una buona strategia e tanta esperienza.

L’impegno negli investimenti di Forex è importante, i guadagni possono essere anche piuttosto elevati e alcune persone sono riuscite a vivere con questi introiti. Attenzione, esiste anche l’altra parte della medaglia ed è fatta di persone che hanno perso un sacco di soldi con relative conseguenze, imparate a non avere fretta.

Pianificare i guadagni

Se volete arrivare da qualche parte con i guadagni ottenuti, dovete avere anche un traguardo da raggiungere, ponetevi un obiettivo altrimenti i rischi di continuare a vagare nel nulla, senza raggiungere i risultati sperati sono elevatissimi. Il consiglio è di imparare a pianificare i vostri guadagni, stabilendo quanto desiderate guadagnare in un anno.

A prima vista può sembrare complicato ma alla fine è questo il modo migliore per iniziare. Non dovete nemmeno essere sognatori e programmare delle cifre impossibili da raggiungere. Non è detto che attraverso un minimo deposito, si devono raggiungere cifre elevate, meglio evitare di fantasticare e magari focalizzare su un capitale di 1000 euro e un obiettivo annuale di 10.000 euro.

In base alla vostra esperienza e ai desideri professionali, vi accorgerete di non poter fare a meno di vivere delle grandi soddisfazioni di trading.

La strategia è fondamentale

Mai sentito parlare di strategia? Ecco il passo più importante che la maggior parte degli investitori dimenticano. Se non esiste nemmeno i guadagni si fanno vedere, la strategia è alla base dell’attività di trading online nel forex, quindi potete utilizzare diversi guadagni e alcuni di questi si basanoprincipalmente sull’analisi tecnica.

Infine ricordatevi che le perdite nel mondo degli investimenti sono naturali ma allo stesso tempo devono essere controllati e non devono sfuggire alla vostra analisi. Ogni operazione di trading può portare a risultati negativi e per questo motivo è necessario un centro controllo.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore