domenica, Luglio 21

Grande successo per il Balkan Trafik, il festival della cultura balcanica C'è una gioventù, una nuova generazione nei Balcani, i Balcani non sono solo tradizioni, non sono solo folk o etnici»

0

Durante i quattro giorni dell’edizione 2018 del Balkan Trafik, il festival di Bruxelles dedicato alla musica e cultura balcanica, si sono ritrovati sui cinque palchi della manifestazione più di quattrocento artisti di Serbia, Bosnia-Herzegovina e Kosovo. Quest’ edizione, la dodicesima, del festival, solitamente improntato alla musica folk, è stato allargato anche ad altri generi musicali  come l’hip hop.

Nicolas Wieërs, produttore culturale di Balkan Trafik, ha detto che: «C’è una gioventù, una nuova generazione nei Balcani, i Balcani non sono solo tradizioni, non sono solo folk o etnici, ma anche molto contemporanei, e questo” capitolo urbano “è qui per aiutare a incontrare ancora una volta l’Europa e i Balcani attraverso la musica e l’arte».

La rassegna ha aperto anche agli artisti belgi: «E’ stata una scoperta. Prima non conoscevo niente della musica balcanica. Collaborare con loro è stata una cosa naturale» ha dichiarato Youssef Swatt’s .

(Video tratto dal canale Youtube Euronews)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore