domenica, Novembre 17

Ghiaccio a pelle di drago in Antartide

0

Pelle di drago. Così è chiamata una rara tipologia di ghiaccio, che è stata individuata in Antartide da un ricercatore dell’Università della Tasmania. Guy Williams è uno dei 27 scienziati che hanno partecipato alla spedizione e ha catturato alcune immagini di questo fenomeno davvero incredibile.

La pelle di drago si forma quando venti forti e costanti sollevano la superficie ghiacciata scoprendo l’acqua sottostante che, dopo poco tempo, si ghiaccia a sua volta. Un evento che non era ammirato almeno dal 2007.

Williams ha spiegato che sono nel bel mezzo di venti con raffiche da 75 miglia all’ora. Durante questa brutale interazione tra l’oceano e l’atmosfera, l’acqua del mare gela in ghiaccio d’acqua dolce. Quando l’acqua del mare si blocca in ghiaccio, la salinità viene rigettata e cade nell’acqua sottostante, il che rende tutto molto freddo e denso. E da qui nasce questo curioso ghiaccio a pelle di drago.

(video tratto dal canale Youtube di Euronews)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.