mercoledì, Agosto 12

GB: Corbyn-May, lite sulle armi all’Arabia Saudita Il leader laburista ha chiesto alla premier di sospendere le colossali forniture di armi a Riad

0

Ancora uno scontro in Gran Bretagna tra il leader dell’opposizione laburista, Jeremy Corbyn, e la premier conservatrice, Theresa May. Stavolta il motivo del contendere sono le ‘collusioni’ britanniche con l’Arabia Saudita, accusata di bombardamenti indiscriminati nella guerra in Yemen.

Corbyn in particolare ha chiesto alla May di sospendere le colossali forniture di armi a Riad e ha provocato la premier chiedendole di sollevare nell’incontro con il principe ereditario 32enne Mohammed bin Salman, vicepremier e ministro della Difesa, il tema dei diritti violati delle donne saudite.

 

La May ha replicato accusando il leader laburista di paternalismo maschile per il richiamo all’8 marzo. Poi ha rivendicato, grazie ai buoni rapporti con Riad, l’apertura di un accesso umanitario nello Yemen. Un’azione questa che «ha salvato vite umane».

(video tratto dal canale Youtube della Bbc)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore