martedì, Ottobre 27

Esercitazioni Seul-Washington dopo le provocazioni della Corea del Nord Nome in codice Vigilant ACE e saranno le più imponenti nella storia della cooperazione militare tra i due Paesi

0

Il nuovo test missilistico della Corea del Nord ha lasciato il segno .E a muoversi sono state, come sempre, USA e Corea del Sud. Sono iniziate così ieri le esercitazioni dal nome in codice Vigilant ACE, che saranno le più imponenti nella storia della cooperazione militare tra i due Paesi. Coinvolti circa 230 velivoli, di cui 6 caccia americani Stealth F-22.

Come affermato dal ministero della Difesa della Corea del Sud, le esercitazioni hanno lo scopo di dimostrare la volontà e le capacità di Seul e Washington di rispondere alle provocazioni della Corea del Nord con i suoi lanci di missili balistici.

Nelle manovre, che termineranno l’8 dicembre, verranno messe a punto le operazioni per distruggere le postazioni missilistiche nordcoreane. Inoltre verranno elaborate le manovre per distruggere l’artiglieria di lungo raggio di Pyongyang e per lo sbarco sul territorio nemico.

(video tratto dal canale Youtube di France 24)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.