venerdì, Febbraio 21

Egitto: attentato in moschea nel Sinai I terroristi hanno fatto esplodere una bomba e hanno sparato sui fedeli. Quasi 90 le vittime e 75 i feriti.

0

Più di 85 i morti per l’attentato contro una moschea in Egitto, nel nord del Sinai, nel piccolo centro di Bir El Abd. L’attacco sarebbe stato realizzato, facendo esplodere una “bomba all’interno” del luogo di culto e sparando sui fedeli in fuga terrorizzati. Almeno 200 le persone che erano presenti nella moschea. 

Secondo fonti egiziane i fedeli “sono stati presi di mira da terroristi che li aspettavano davanti alla porta“. L’attentato avrebbe avuto luogo  durante la preghiera del venerdì islamico. I responsabili? Probabilmente terroristi vicini ad un gruppo jihadista attivo nel Sinai settentrionale e alleato dell’Isis. all’interno della moschea. Stando alle parole del consigliere comunale di Bir El Abd, Salama El Rokei, gli attentatori avrebbero, inoltre, dato fuoco ad “una decina” di auto dei fedeli parcheggiate nei pressi della moschea. Più di “dieci le ambulanze” sono state dirette sul posto da Ismailia. Il Presidente egiziano Al-Sisi ha indetto una riunione di emergenza.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore