venerdì, Dicembre 13

Dubai, la polizia pronta ad usare le hoverbike E' realizzato dall'azienda russa Hoversurf, è dotato di quattro rotori e può raggiungere una velocità massima di 70 km/h e un'altezza di 5 metri

0

Dubai è famosa per essere una delle città più all’avanguardia dal punto di vista della tecnologia. Ora fa scalpore la notizia che si è appena dotata di una nuova soluzione hi-tech, un hoverbike che sarà impiegato dalla polizia per pattugliare le strade. Il primo modello è già stato consegnato a fine 2017 e nei prossimi mesi arriveranno gli altri esemplari.

L’hoverbike per la polizia di Dubai è realizzato dall’azienda russa Hoversurf, è dotato di quattro rotori e può raggiungere una velocità massima di 70 km/h e un’altezza di 5 metri. Grazie a una serie di dispositivi di sicurezza inoltre il velivolo è in grado di impedire il superamento involontario di entrambe le soglie, e ha una capacità di carico elevata. La batteria può assicurare un’autonomia massima di 25 minuti, ma al momento non sono noti i tempi di ricarica.

(video tratto dal canale Youtube di Business Insider)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.