domenica, Dicembre 15

Corsica, il FLNC lancia minacce all’ISIS

0

François Hollande è pronto a creare una Guardia Nazionale per affrontare la minaccia del terrorismo e dell’ISIS in Europa. Ma intanto contro gli uomini del Califfato si scaglia il FLNC, il Fronte di liberazione nazionale corso del 22 ottobre. In un comunicato, inviato al giornale ‘Corse Matin‘, l’organizzazione clandestina ha lanciato un messaggio chiaro agli islamisti radicali in caso di attacchi in Corsica: «Sappiate che ogni attacco contro il nostro popolo vedrebbe da parte nostra una risposta determinata senza scrupoli». E chiede ai musulmani corsi di segnalare ogni tipo di deriva islamista radicale. E il FLNC, che a maggio aveva annunciato un piano di smilitarizzazione progressiva per uscire dalla clandestinità, fa sul serio. Basta chiederlo al governo francese, che ha a che fare con il movimento da ben 40 anni, durante i quali sono avvenute rapine e attentati ad edifici pubblici e militari.

Ma il FLNC non risparmia neanche il governo francese: «Bisognerà che la Francia cessi la sua propensione a intervenire militarmente e a voler dare lezioni di democrazia al mondo intero, se vuole evitare che i conflitti che essa semina attraverso il mondo non ritornino come un boomerang sul proprio suolo». Governo che intanto sta cercando anche di scongiurare che formazioni di estrema destra, dopo i recenti attacchi al Paese, possano mettere in atto vendette contro la comunità musulmana francese.

 

(video tratto dal canale Youtube di Euronews)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore