domenica, Aprile 5

Corea: domani lo storico incontro tra i due leader Macron è sicuro: 'Credo che Donald Trump uscirà dall'accordo sul nucleare iraniano'

0

E’ ormai alle porte il grande giorno, quello dell’incontro tra Corea del Nord e Corea del Sud. Il terzo summit tra i leader delle due Coree, Kim Jong-un e Moon Jae-in, il primo in programma dal 2007, avrà inizio alle 9:30 nel villaggio di Panmunjom in territorio sudcoreano.

Il summit include diversi eventi che hanno lo scopo di favorire i legami personali tra i due leader in vista della decisione sulla auspicata denuclerizzazione della penisola. Kim attraverserà il confine a piedi e sarà il primo leader del Nord a calpestare il territorio sudcoreano dalla fine della Guerra di Corea del 1950-53.

Intanto è ufficiale: Corea del Sud e Usa sospenderanno domani le esercitazioni militari annuali congiunte per il summit intercoreano tra i leader.

Emmanuel Macron è sicuro: «Credo che Donald Trump uscirà dall’accordo sul nucleare iraniano, per ragioni di politica interna». Il presidente francese ha ammesso di non essere riuscito a convincere il presidente Usa a restare nell’intesa sottoscritta nel 2015. Macron, parlando con la stampa Usa prima di lasciare Washington, ha definito una ‘pazzia’ che gli americani si ritirino dagli accordi internazionali, ricordando anche l’uscita dall’intesa di Parigi sul clima.

Passiamo alla Siria, dove l’esercito è penetrato in un quartiere a sud di Damasco ancora controllato dall’Isis, che da una settimana è sottoposto ad intensi bombardamenti governativi aerei e di artiglieria. Secondo fonti giornalistiche, decine di miliziani jihadisti sono stati uccisi e le forze governative hanno ripreso il controllo di diversi edifici.

Nel frattempo entra nel vivo il vertice di Parigi dedicato alla lotta contro il finanziamento del terrorismo. Intervistato dalla radio France Info, il procuratore di Parigi, Francois Molins, ha dichiarato che 416 donatori che hanno partecipato al finanziamento dell’Isis sono stati identificati in Francia. Molins si dice preoccupato per il microfinanziamento del terrorismo, alimentato da somme «modiche ma in quantità importanti».

Andiamo in Turchia, perché potrebbe essere il leader dei curdi Selahattin Demirtas, in carcere da un anno e mezzo con accuse di”terrorismo per presunto sostegno al Pkk, il candidato del partito filo-curdo Hdp nelle elezioni presidenziali anticipate del 24 giugno in Turchia. Già candidato alle scorse presidenziali, quando sfiorò il 10%, Demirtas resta uno dei politici più noti e influenti del Paese. Da capire se le autorità di Ankara ammetteranno la sua candidatura dalla prigione.

Nuova tragedia del mare nel Mediterraneo. Diciassette persone sono morte nel naufragio al largo del Marocco di un barcone con a bordo 34 migranti subsahariani che tentavano di raggiungere le coste dell’Andalusia. Salve solo 18 persone, una delle quali però è morta nel trasferimento all’ospedale.

Visualizzando 1 di 2
Visualizzando 1 di 2

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore