martedì, Novembre 12

Corea del Sud: proteste contro i nordcoreani ai Giochi Contestazioni per l’orchestra femminile Samjiyon ma anche contro Kim Jong-un a Seul

0

È arrivata in Corea del Sud l’orchestra femminile nord-coreana Samjiyon, che si esibita in occasione delle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang, al via venerdì prossimo. la delegazione è arrivata nel porto sudcoreano di Mukho, tra le proteste di molti manifestanti contro il regime di Kim Jong-un e lo spiegamento di decine di agenti.

Manifestazioni però ci sono state anche a Seul contro la presenza dei ‘vicini’ ai prossimi Giochi. Ma intanto le due nazioni lavorano per la pace. La Presidenza sudcoreana ha accolto infatti con favore la delegazione di alto profilo del Nord, guidata da Kim Yong-nam, capo del cerimoniale e presidente de facto, da inviare alla cerimonia di apertura di venerdì delle Olimpiadi di PyeongChang. «Crediamo rifletta la determinazione di migliorare i rapporti Sud-Nord e di fare dei Giochi un successo, e che il Nord abbia mostrato sforzi sinceri per questa conclusione», ha detto il portavoce Kim Eui-kyeom, secondo cui Seul avrà «vari colloqui con la delegazione» del Nord a PyeongChang.

(video tratto dal canale Youtube di France 24)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.