mercoledì, Agosto 5

Corea del Nord: Kim Jong Un, concerto per i test nucleari

0

Uno show in piena regola. E’ quanto messo in piedi in Corea del Nord per celebrare il lancio del razzo a lunga gittata, avvenuto lo scorso 7 febbraio e che ha suscitato le proteste della comunità internazionale. A mostrare il video dei festeggiamenti la tv di Stato, nel quale si vedono il leader Kim Jong Un e la moglie Ri Sol Ju che assistono al concerto per gli scienziati. A cantare per il presidente il gruppo pop Moranbong, mentre dietro scorrono le immagini del razzo nucleare che parte per il suo volo.

Intanto oggi gli Usa dispiegheranno quattro jet F-22 in Corea del Sud dopo le recenti minacce nucleari e missilistiche del Nord. A renderlo noto l’agenzia ufficiale Yonhap, secondo cui si tratterebbe dell’ennesima prova di forza americana nei confronti di Pyongyang. Il 6 gennaio scorso, dopo il quarto test nucleare nordcoreano, gli Stati Uniti decisero infatti di spostare in una base in Corea del Sud un bombardiere B-25, mentre nella zona sono già presenti il sottomarino USS North Carolina e la portaerei USS John C. Stennis, che prenderanno parte alle esercitazioni annuali tra Seul e Washington previste per marzo.

(video tratto dal Canale Youtube di Euronews)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore