lunedì, Dicembre 16

Chi si cela dietro Boko Haram? field_506ffb1d3dbe2

0

L’esercito nigeriano ha annunciato la liberazione di 178 persone, tenute in ostaggio dai jihadisti di Boko Haram, tra cui 101 bambini, e la cattura di un leader del gruppo islamista.

L’esercito ha condotto un’offensiva verso Aulari, lungo la strada che porta a Bama“, 70 chilometri a sud di Maiduguri, la principale città del Nord-Est del Paese” ha detto un portavoce dell’esercito, Tukur Gusau. “Durante questa operazione, 178 persone tenute prigioniere dai terroristi sono state liberate, tra cui 101 bambini, 67 donne e 10 uomini… inoltre un comandante dei terroristi di Boko Haram è stato catturato vivo“, ha aggiunto il portavoce.

Sempre ieri, l’esercito ha lanciato una serie di raid aerei nel Nord-Est della Nigeria, uccidendo “un gran numero” di estremisti. L’aviazione ha fatto sapere di aver “respinto un attacco al villaggio Bita da parte di Boko Haram“, in un’operazione congiunta con le forze di terra.

Tuttavia chi si cela dietro Boko Haram e chi si arruola?

(tratto dal canale ‘YouTube’)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore