giovedì, Ottobre 29

Champions League: chi sono le favorite? La squadra favorita per la conquista della Champions League sembra essere il Manchester City di Pep Guardiola che si giocherà l’accesso alle semifinali contro il Lione di Garcia, capace di eliminare la favoritissima Juventus. In palio una semifinale da brividi contro una tra Barcellona e Bayern

0

Siamo ormai arrivati al rush finale di questa Champions League 2019/2020 che ricorderemo come una delle più strane ed affascinanti di sempre. Per la prima volta nella storia, infatti, le squadre che hanno avuto accesso agli ottavi di finale di Champions League si stanno sfidando in partite in gara unica per portare a termine la competizione: quarti di finale il 12, 13, 14 e 15 agostosemifinali il 18 e 19 agosto finale il 23 allo stadio Da Luz, casa del Benfica.

Lo Stadio Da Luz è la casa del Benfica, un moderno impianto da quasi 65mila posti costruito nel 2003 in vista degli Europei che si sarebbero disputati in Portogallo l’anno successivo. Sarà sede della finale della Champions League. Ha ospitato già una volta l’atto decisivo della massima competizione europea: era la stagione 2013-2014, e il Real Madrid si impose per 4-1 dopo i tempi supplementari nel derby contro l’Atlètico. I tifosi del Benfica chiamano la propria casa ‘A Catedral’, quasi ad enfatizzare la sacralità del rito che vi si compie all’interno. Lo Stadio Da Luz ospiterà inoltre due quarti ed una semifinale.

Sarà la casa dello Sporting Lisbona ad ospitare le restanti sfide di questa straordinaria Final Eight di Champions League. Inaugurato il 6 Agosto 2003, anch’esso a ridosso degli Europei portoghesi del 2004, il Josè Alvalade sorge sulle ceneri dell’omonimo stadio costruito nel 1956, ed è capace di ospitare oltre 50mila spettatori. Nel 2004/2005 fu la sede della finale di Europa League. Una pagina abbastanza triste per i tifosi di casa dello Sporting, che videro i loro beniamini sconfitti tra le mura amiche dal CSKA Mosca con un netto 3-1. Inutile dire che i colori dominanti del Josè Alvalade sono il bianco ed il verde. L’impianto ospiterà due quarti e una semifinale di questa pazza Final Eight di Champions.

Le favorite

Tante le stelle impegnate in questa meravigliosa sfida portoghese. Come confermano gli esperti di scommesse, la squadra favorita per la conquista della Champions League sembra essere il Manchester City di Pep Guardiola. La squadra dell’ex tecnico del Barcellona, dopo aver eliminato il Real Madrid agli ottavi di finale, si giocherà l’accesso alle semifinali contro il Lione di Garcia, capace di eliminare la favoritissima Juventus. In palio una semifinale da brividi contro una tra Barcellona e Bayern in quello che è senza ombra di dubbio il lato forte del tabellone. Questo sarà il terzo incontro di Champions tra Manchester City e Lione.

I Citizens non hanno affrontato più volte nessuna squadra nella competizione rispetto al Lione senza ottenere almeno un successo (1N, 1P). Il City ha raggiunto i quarti di finale di Champions per la quarta volta nelle ultime cinque stagioni (unica eccezione nel 2016/17); tuttavia, solo in una di queste occasioni ha superato il turno, eliminando un’altra francese, il Psg, nel 2015/16. Il Lione ha superato il turno solo in una delle quattro precedenti occasioni in cui ha disputato di quarti di Champions, eliminando il Bordeaux nel 2009/10.

In caso il Manchester City riuscisse a superare il turno, ci sarà una squadra inglese in semifinale di Champions League per la terza stagione consecutiva, la serie più lunga dal 2003/04-2008/09 (sei edizioni di fila). Dopo che non aveva vinto nessuna delle prime sei partite di Champions contro squadre inglesi (3N, 3P), il Lione è rimasto imbattuto nelle successive quattro (2V, 2N), inclusa una vittoria e un pareggio contro il Manchester City nella fase a gironi della scorsa edizione.

L’altra grande favorita uscirà, con ogni probabilità, dalla affascinante sfida tra il Barcellona di Lionel Messi ed il Bayern Monaco. I blaugrana arrivano alla sfida dopo aver eliminato il Napoli nel ritorno degli ottavi, mentre i tedeschi hanno segnato 7 goal al Chelsea tra andata e ritorno per conquistare un posto tra le migliori otto.

Post lockdown le due compagini hanno vissuto momenti diversi: il Bayern Monaco ha vinto le ultime 18 partite in tutte le competizioni, mentre il Barcellona è andato a singhiozzo, perdendo anche la Liga. Sia Barcellona che Bayern Monaco hanno raggiunto i quarti di finale di Champions League per la 18ª volta (rispettivamente in 24 e 23 partecipazioni alla competizione), più di ogni altra squadra.

Sfida nella sfida sarà quella tra Lewandowski e Messi, due dei migliori bomber europei: 53 goal contro 37. Occhi anche su Neuer e Ter Stegen, compagni e rivali anche nella nazionale tedesca. Occhio però al PSG delle stelle Neymar e Mbappe, capace di eliminare l’Atalanta nei quarti di finale.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore