Navigazione: Politica – Italia – News

CONI: il Governo dirigista giallo-verde azionista e timoniere dello sport Anche lo sport passa sotto il ferreo controllo del Governo Conte, e il CONI riformato diventa anatra zoppa senza senso. Ne parliamo con Marcel Vulpis, Direttore di ‘Sporteconomy’
di

“Lo Stato, oggi, ha una visione più dirigista in tutti i comparti socio-economici del Paese. E questo sta avvenendo anche nel mondo dello sport. Ci troviamo di fronte ad un Armageddon la cui portata o effetti è difficile da calcolare in questo periodo”

Libia: Conferenza di Palermo, analisi condivise e niente più «Non vogliamo illuderci ma pensiamo di aver messo condizioni importanti nel cammino per la stabilizzazione della Libia»
di

E’ emersa una analisi assolutamente condivisa tra i libici dei problemi e del percorso da fare, e si è registrata una ampia adesione da parte della comunità internazionale, che non deve fare ingerenze ma il cui sostegno può favorire questo processo di stabilizzazione di cui deve essere padrone il popolo libico

Verso il Global Compact: continuità o rottura? Quali sono le politiche che impediscono all’Italia e all’Europa di guardare oltre l’emergenza? Risponde Daniela Vitiello, assegnista di ricerca in Diritto dell’Unione europea presso il Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Firenze
di

Nei modelli attuali di gestione dei flussi migratori a livello nazionale ed europeo – che si riflettono sul negoziato intergovernativo che condurrà all’adozione formale del Global Compact sulla migrazione – possiamo individuare 3 elementi distintivi.