domenica, Luglio 5

Navigazione: Opinioni

Lo Stato abusato in Sicilia
di

Se i siciliani non decideranno di prendersi le proprie responsabilità, saranno i cittadini italiani a puntare i piedi. Prendiamo il caso di Licata e Angelo Cambiano, qui lo Stato dorme

Debito pubblico alle stelle, Paese sotto schiaffo
di

Le elezioni in Sicilia e poi l’appuntamento con le elezioni 2018: il PD si sta liquefacendo come un iceberg alla deriva; a sinistra del PD egoisti e miopi masochismi; Forza Italia dovrebbe mettere insieme un eterogeneo e magmatico fronte; M5S dopo Raggi non sta bene

Un fiore per Rita Atria
di

Diciassette anni, di Partanna, paese dove si fronteggiano gli Accardo e gli Ingoia: una ventina di morti ammazzati in pochi mesi; tra quei morti anche il padre di Rita; e il fratello Nicola. Diventò testimone di giustizia, collaborò con Borsellino. E quando lui fu ucciso, cominciò a morire anche lei