Navigazione: Cultura & Società – Italia

Ipocriti balconi d’avanspettacolo e vigliacca paura da coronavirus Si è attivata la più grossa compagnia d’avanspettacolo italiana. In quei balconi non c’è l’Italia, quella vera, c’è solo la povera gente che cerca di smitizzare la sfiga in forma di messa in scena
di

Noi siamo animali ignoranti, che si spaventano ogni mattina quando ci danno il numero dei poveri anziani morti. Facendo finta di nulla se per ogni anno trascorso ne muoiono 8.000

Coronavirus, l’invisibile che ci piaceva ignorare Il patogeno non solo ci tiene compagnia, ma ci separa in tre distinte categorie. Quelli che capiscono perfettamente, quelli che non prendono troppo sul serio la faccenda, quelli che sono palesemente terrorizzati da tutto ciò che non si vede, i più problematici
di

Rimango convinto che la minaccia sia abbondantemente alla nostra portata, ma gli intemperanti, quelli che scappano dall’invisibile, non sanno che la quasi totalità dell’universo, tutto quello che fa funzionare la nostra vita, è invisibile