lunedì, Aprile 6

Catalogna: unionisti manifestano per un nuovo governo Decine di migliaia di persone sono scese in piazza per chiedere la formazione di un governo della Catalogna nel rispetto della Costituzione spagnola

0

Decine di migliaia di persone sono scese nuovamente in piazza a Barcellona per una nuova manifestazione organizzata dalla Societat Civil Catalana per chiedere la formazione di un governo della Catalogna rispettando la costituzione spagnola e lo statuto dell’autonomia regionale.

Molti cittadini manifestanti per l’ unità della Spagna sono tornati a chiedere l’incarcerazione dell’ex presidente della Generalitad, Puigdemont, oggetto di un mandato di cattura e in esilio in Belgio dalla dichiarazione di indipendenza di ottobre. Alla manifestazione ha partecipato anche l’ex premier francese, Manuel Valls, di origini catalane che ha dichiarato: «L‘Europa è un progetto unico. Di 70 anni di pace. E’ un’associazione di stati, nazioni, Paesi, che hanno fatto la guerra nei secoli e adesso vivono in pace. Rompere questo schema e spaccare gli stati, significa mettere in pericolo tutto questo e provocare guerre».

(Video tratto dal canale Youtube Euronews)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore