venerdì, Febbraio 28

Catalogna: Roger Torrent, Puigdemont mantiene ‘tutti i diritti’ per essere eletto Non si avvera il 'piano B' della candidatura ‘alternativa’ di Jordi Sanchez

0

Secondo il presidente del parlamento della Catalogna, Roger Torrent, il leader indipendentista Carles Puigdemont, al momento in esilio a Bruxelles, continua ad avere “tutti i diritti” per essere eletto a capo della Generalitat. Torrent lo avrebbe detto in mattinata annunciando il rinvio della sessione di voto per l’ elezione del Presidente della Generalitad, che era stata fissata per le 15.00 di oggi, e avrebbe precisato che la Corte costituzionale di Spagna, con il divieto a un’elezione del dirigente indipendentista senza l’ autorizzazione da parte della magistratura,  ha “violato i diritti di milioni di catalani”. 

El Confidencial aveva esposto un ipotetico ‘piano B’ di Puigdemont che prevedeva la candidatura ‘alternativadi Jordi Sanchez, il numero due JxCAT, che «non sarà in grado di presiedere alla Generalitat, ma servirà prolungare lo stallo e distendere i rapporti tra JxCAT ed ERC».

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore