Autore Sergio Flore

Turchia, Ankara sogna l’autarchia militare
di

Burak Bekdil, per il think tank israeliano Begin-Sadat Center (BESA), ha impietosamente ricordato come un ex-diplomatico americano avesse in passato definito le ambizioni militari turche nella regione come –tradotto a grandi linee-«una Rover con ambizioni da Rolls-Royce».

Turchia, ad Ankara l’Europa non serve più
di

Erdogan ha accolto in maniera più che positiva l’elezione di Trump, visto come un elemento di discontinuità dalla politica di Obama, abbastanza critica nei confronti della sua Amministrazione. E, al contrario dei vari leader europei – Viktor Orban a parte – Trump è stato tra i primi a chiamare per telefono Erdogan in seguito al referendum

Cina, vietato chiamarsi Maometto
di

Dopo 50 anni dalla rivoluzione culturale del dittatore Mao, che imprigionò, torturò e uccise migliaia di oppositori e dissidenti, la Cina di Xi Jinping non abbandona la strada delle persecuzioni religiose

Nord Corea, Trump e Xi Jinping sperano nella svolta
di

Tillerson è stato chiaro: ‘La politica della pazienza strategica è finita’, ha detto venerdì alle Autorità sudcoreane, ‘Stiamo valutando una nuova serie di misure economiche e diplomatiche. Tutte le opzioni sono sul tavolo’