Autore Massimo Valverde

Facciamo un gioco, oggi parliamo di biciclette, monopattini e specchi Viviamo in un turbine ossessivo di etica ‘verde’, antitutto , dalla politica all’industria ed alla vita sociale, che la vulgata corrente vorrebbe segmentata in tribù autonome con diritti e privilegi propri, insensibile assolutamente alle necessità ed alla logica di una convivenza serena
di

E’ la sindrome del ‘non nel mio giardino’ che oramai è assurta a regola di vita ed è lo specchio della disgregazione del desiderio umano di vivere in comunità. Le prime avvisaglie di questo presente che lentamente ma progressivamente sta già insensibilmente diventando distopico le stiamo vedendo in questi giorni