Autore Margherita Peracchino

Ministro Fioramonti, un po’ di jogging al cervello, please! Battute tra l’ovvio, l’azzardato, e la propaganda dei temi classici dei M5S da un Ministro che invece di occuparsi di istruzione prova fare la politica energetica
di

Ridicolo lui, ma, peggio, contribuisce a dare del Governo l’idea di una banda di arruffoni mattacchioni dove tutti si occupano di tutto perché competenti in niente, capaci di nulla, irresponsabili allo sbando, che giocano con i piani industriali di una società energetica di Stato

Libia, petrolio e Saif Al-Islam Gheddafi, lui è la nuova era mediorientale Con Michele Marsiglia, Presidente di FederPetroli Italia, proviamo a capire il messaggio contenuto nell’endorsement di Haftar in favore del figlio del rais, ma anche gli equilibrii che si stanno riorganizzando in Libia
di

Haftar in questo momento è diplomatico,Questo ragazzo, che spero di poter incontrare quanto prima, sa come funziona la Libia e le Autorità politiche ed economiche di Governo. Sto attendendo un via per partire per Tripoli, dove aziende italiane e maltesi si confronteranno per decidere i prossimi investimenti in Libia

Attacco alle raffinerie: un segnale ‘molto mediorientale’ “Saudi Aramco, un passaggio che dovrebbe far ragionare tutti su questo attacco, forse una quotazione che nessuno vuole, un bucare le ruote prima ancora di partire”. Così Michele Marsiglia, Presidente FederPetroli Italia, sul ‘che c’è dentro’ l’attacco
di

“Un air-strike viene individuato subito e decifrato in ogni sua parte, gli Usa sembrano giocare alle tre carte, forse è stato l’Iran, forse lo Yemen o forse l’Iraq, agli occhi di alcune diplomazie internazionali il tutto è ridicolo”

Insieme a Greta, alla ricerca dell’amore perduto Il ‘Venerdì per il futuro’ di Greta Thunberg porta in piazza oggi milioni di ragazzi per ‘darci un futuro’: è iniziata l’inversione di marcia dalla ‘cultura del disprezzo’ teorizzata da Arthur Brooks, all’amore?
di

«Ognuno di noi può rompere il ciclo dell’odio nel momento in cui scegliamo di rispondere all’odio con l’amore.Come le persone imitano il cattivo comportamento, imitano un buon comportamento

Iran: l’Europa non sta rispettando l’accordo sul nucleare L’Iran sta mantenendo i suoi impegni, certifica l’Aiea, gli USA sono usciti dall’accordo, l’Europa dice di volerlo mantenere ma non lo sta rispettando”. La denuncia nel colloquio con Raffaele Mauriello da Teheran
di

“Si è arrivati all’accordo per volontà europea, è l’atto diplomatico più importante della storia della UE che, secondo l’intesa, è garante del suo rispetto; l’Unione Europea dovrebbe far rispettare l’intesa da parte di tutti gli altri Paesi firmatari, avrebbe dovuto sanzionare gli USA”

Iran: tra minacce americane, nervosismo interno e crisi economica, dove andare? Israele e USA minacciano, la gente protesta per la crisi economica, “nessuno sembra avere una buona risposta”, dice Raffaele Mauriello, docente a Teheran, tra i massimi conoscitori del Paese
di

“Rouhani era riuscito a riportare in crescita il Paese dopo la decrescita degli anni di Ahmedinejad. Ma con questo tipo di sanzioni al Paese non è stato di fatto permesso di sviluppare un’economia matura”

1 2 3 357