Autore Giancarlo Guarino

Giancarlo Guarino, ordinario, fuori ruolo, di diritto internazionale nell’Università degli Studi di Napoli Federico II, è autore di numerose pubblicazioni su diverse tematiche chiave del diritto internazionale contemporaneo (autodeterminazione, terrorismo, diritti umani, ecc.) indagate partendo dal presupposto che l’Ordinamento internazionale sia un sistema normativo complesso e non una mera sovrastruttura di regimi giuridici gli uni scollegati dagli altri.

Tria prova esistere, l’Europa prova fare a meno di noi Sui rimborsi ai ‘truffati’ (veri e fasulli) Tria può, se vuole, dimostrare di esistere e pensare, il che sarebbe una bella prova per grillini e leghisti; l’Europa dei pensatori cerca un modo per fare a meno dell’Italia
di

L’Europa è sempre più una questione di Francia e Germania, magari con un aiutino dell’Olanda. Che aspettano i nostri politici a rendersi conto che se non ci diamo da fare a contribuire a costruire una politica europea ad alto livello rischiamo di finire molto male?

Codice rosso, castrazione chimica extra-contrattuale, Tria ‘stia tranquillo’: il Paese delle meraviglie Tutti non desiderano altro che Tria si levi da torno, ma non hanno la forza il coraggio o la voglia di dirglielo chiaramente, e allora gli attaccano i collaboratori
di

In vista del DEF c’è da stare allegri, all’estero, quando leggeranno il DEF, dopo avere smesso di ridere si chiederanno se non sia il caso di chiudere definitivamente con questo Paese, prima che portiamo tutti a remengo

Suk Italia: in attesa delle briciole dalla Cina Una grande occasione di essere noi, una volta tanto, ad offrire su un piatto d’argento all’Europa intera una occasione succulenta, sprecata nella pacchianeria e nella ostentazione ridicola della nostra, passata, potenza
di

Abbiamo aperto il suk nella speranza di guadagnare qualcosa, incapaci di capire che da soli, come siamo sempre di più per la insipiente inconsistenza dei nostri scavezzacolli aspiranti governanti, solo un suk possiamo aprire

Golan: l’illecito di Trump va a soffiare sul fuoco L’Italia zitta, come se fosse complice, inconsapevole (?) che la decisione americana potrebbe essere un fattore di destabilizzazione; Israele è l’unico Stato al mondo che ancora aggredisce i vicini per acquisire altro territorio, cosa superata da decenni
di

Il diritto internazionale vigente fa espresso divieto agli Stati di riconoscere l’acquisizione illegittima di territori da parte di uno Stato. Gli Stati amici di Israele devono agire perché Israele non faccia l’atto che viene suggerito da Trump

Salvini costretto calmarsi, fa finta di cambiare la politica sui migranti La direttiva del Viminale del 18 marzo dice niente, solo che Salvini è stato costretto calmarsi per fini elettorali
di

Ciò che c’è ora da aspettarsi è un ritorno rapido alla normalità del diritto, delle regole. Ma il problema di fondo rimane tutto intero lì dov’era. Dobbiamo come italiani decidere una linea di comportamento chiara e limpida, che tenga conto del diritto e dell’umanità

1 5 6 7 8 9 26