Autore Gabriella Peretto

COP25: Negazionismo climatico, conoscerlo per evitarlo Le argomentazioni e le tattiche di coloro che provano in tutti i modi a far credere che il cambiamento climatico non esiste, e se esiste non è un problema
di

Dagli attacchi alla scienza al sadismo climatico, forti della forza di 200 milioni di dollari all’anno, i negazionisti climatici sono i veri nemici del colpo di reni di speranza verso la salvezza del pianeta che minaccia la conferenza sul clima di Madrid

Muro di Berlino giù, muri e liberalismo su Il neoliberismo ha minato la democrazia, e, dopo 30 anni, il mondo sta prendendo atto che il comunismo non era il male peggiore in assoluto. Parola di Joseph Stiglitz
di

Ora la speranza nel ravvedimento Stiglitz la individua nella crisi climatica: «Se la crisi finanziaria del 2008 non è riuscita a farci capire che i mercati senza restrizioni non funzionano, la crisi climatica lo dovrebbe fare», perchè «il neoliberalismo metterà letteralmente fine alla nostra civiltà»

Brasile: evangelici e indios contro Bolsonaro Non si esclude che evangelici di destra e tradizionali gruppi ambientalisti possano unirsi per spingere l'Amministrazione Bolsonaro a proteggere meglio le ricche risorse naturali del Brasile, con l’aiuto degli indios che hanno alzato il tiro politico
di

A Bruxelles gli indios hanno incontrato politici del Parlamento belga e dell’Europarlamento. La richiesta esplicita è stata: l’Europa deve premere sul Brasile rifiutando di firmare l’accordo UE- Mercosur