Autore Emanuela Marinelli

Un nuovo scenario per la datazione della Sindone L’analisi dei dati grezzi della datazione radiocarbonica del 1988, ottenuti nel 2017 dal British Museum, dimostrano che qualcosa andò storto e non si può più dire che le conclusioni di allora sono incontrovertibili, anzi. Una nuova datazione è quindi necessaria
di

Non tutti i reperti sono adatti per la datazione radiocarbonica e la Sindone ha tutte le caratteristiche per essere proprio uno degli oggetti che non forniscono datazioni attendibili. Rifare una datazione radiocarbonica per comprovarlo una volta per sempre