Autore Domenico Barrilà

Forse Dio non è morto Francesco riporta sulla cima, dopo faticosa scalata, il Crocefisso, debole. L’altra sera, in Piazza San Pietro, è tornato, facendo irruzione, Gesù, l’originale, il Dio sconfitto e fiero di esserlo
di

Dio non ci farà questo favore, come non lo fece a suo figlio, ma proprio questa è la sua potenza che, pure nell’apparente rassegnazione di Francesco, pulcino indifeso in una serata di pioggia, è filtrata come un raggio di luce sovrumano, facendo di quell’uomo anziano una sorta di Atlante

Coronavirus, l’invisibile che ci piaceva ignorare Il patogeno non solo ci tiene compagnia, ma ci separa in tre distinte categorie. Quelli che capiscono perfettamente, quelli che non prendono troppo sul serio la faccenda, quelli che sono palesemente terrorizzati da tutto ciò che non si vede, i più problematici
di

Rimango convinto che la minaccia sia abbondantemente alla nostra portata, ma gli intemperanti, quelli che scappano dall’invisibile, non sanno che la quasi totalità dell’universo, tutto quello che fa funzionare la nostra vita, è invisibile

Sinisa Mihajlovich. L’arte di non imparare mai dalla storia A differenza di Julio Velasco, la disumana guerra dei Balcani non pare avere depositato alcun apprendimento nell’animo del tecnico serbo, sedotto dalla grinta di Matteo Salvini
di

Bisognerebbe ricordarsi che il sistema sanitario emiliano, quello cui tante persone devono la vita, nelle mani della Lega degenererebbe, come è degenerato quello lombardo e come degenereranno quelli delle regioni dove governa la Lega, tutte finite in esercizio finanziario provvisorio.

Camilla, Gaia e Pietro. Selvaggina di un circo senza bussola In quella disgraziatissima serata di dicembre è mancata la percezione dell’altro. Tutti avevano una meta, che però non teneva conto di quella altrui. E' tutto qui. Proprio ciò che i mezzi di informazione si sono lasciati sfuggire
di

Nei comportamenti di quelle tre povere creature ci sono le fragilità tipiche della gioventù, ma soprattutto il limite micidiale dell’egocentrismo, l’incapacità di mettersi nel punto di vista del prossimo

1 2 3 10