Autore Fulvio Beltrami

#SudanRevolt, le chance della Primavera Araba sudanese che non piace all’Occidente La rivolta popolare si sta rapidamente trasformando in un movimento politico nazionale contro il Presidente Omar Al Bashir, l’opposizione è unita e reparti di Esercito e Polizia sono dalla parte dei manifestanti
di

Una Primavera, questa, che l’Occidente teme e ora Francia, Italia, Unione Europea e Stati Uniti devono decidere se continuare a sostenere Bashir o passare dalla parte dell’opposizione

Congo: la beffa elettorale prima della tempesta Caos elettorale non casuale, la situazione è propizia per dichiarare percentuali di voto inesistenti a favore del candidato del regime, intanto le potenze regionali puntano a una proxy war supportando le ribellioni congolesi pronte ad esplodere
di

Alliance des Forces Patriottiques Katangaises ha proclamato l’indipendenza dal 1° gennaio della ricchissima provincia del Katanga. Si prospetta lo scoppio di un conflitto dai volti non ben definiti

Sudan in fiamme E’ la rivolta del pane, movimento popolare che assume sempre più connotati politici e sta mettendo in seria crisi il regime, riabilitato dall’Occidente, considerato dalla maggioranza della popolazione araba e cristiana come una insopportabile e disumana dittatura
di

Il regime sta tentando di controllare la rivolta popolare, che al momento è spontanea, prima che qualche leader politico riesca a coordinare le varie sommosse in una rivoluzione o in una guerra civile

1 2 3 59