Politica Video

Zimbabwe, economia a picco: i pensionati si accampano

Advertising

Dormono fuori delle banche, elemosinano per assicurarsi un pasto e vendono fiori negli ospedali. Dopo lunghi anni di lavoro, i pensionati dello Zimbabwe stanno lottando per sopravvivere, in un momento in cui l’economia del Paese va a picco. Con le banche a corto di soldi per pagare le pensioni, migliaia di pensionati arrancano per sfamare se stessi e le proprie famiglie. L’iperinflazione ha distrutto i risparmi di molte persone anziane, accumulati in una vita, fino al drastico declino economico che ha portato lo Zimbabwe ad una grave carenza di banconote in dollari. Le banche, in assenza di banconote, spesso non possono ricaricare i bancomat, i quali rimangono vuoti per mesi. Molti cittadini, di conseguenza, non possono effettuare alcun prelievo di contanti.

E’ in questo contesto che, la notte a cavallo tra il 15 e il 16 ottobre, ad Harare, i pensionati hanno improvvisato un ‘campeggio’ sui marciapiedi, appena fuori delle banchel’unica speranza di poter ritirare la pensione, all’apertura dei contatori. La crisi è tale che le casse degli istituti finanziari sono letteralmente a secco e gli anziani, se non arrivano in tempo, rischiano ancora una volta di non percepire alcuna pensione.

 

«La vita è molto difficile per i pensionati, alcuni muoiono di malattie legate alla tensione, sembra che il Governo abbia dimenticato il contributo di una vita che gli anziani hanno dato a questo Paese», ha lamentato Japhet Moyo, il Segretario Generale del Congresso dei Sindacati dello Zimbabwe. Oggi, quasi tre quarti dei 16 milioni di abitanti dello Zimbabwe vivono sotto la soglia di povertà e il tasso di disoccupazione è vicino al 90% della popolazione attiva.

Il Governo ha rassicurato la popolazione, annunciando che presto inizierà a stampare il proprio equivalente al dollaro statunitense, per alleviare la carenza di liquidità. Molti, tuttavia, temono che la politica non riuscirà ad affrontare una crisi economica del genere. Dilagano emigrazione, ritiro degli investimenti, siccità e corruzione.

(Video tratto dal canale Youtube: africanews)

Native Advertising

Un commento su “Zimbabwe, economia a picco: i pensionati si accampano”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>