Economia Video

Vodafone decide di investire nell’Iran

Presentata la partnership col colosso delle telecomunicazioni iraniane HiWeb

Advertising

L’apertura dell’occidente verso l’Iran, con la fine delle sanzioni economiche e l’inizio di una nuova diplomazia, sta portando sempre numerose novità nel Paese asiatico, che da parià della comunità internazionale si ritrova ad essere considerato un interlocutore affidabile in Asia Centrale, pronto alla sfida della modernizzazione e dell’apertura dei mercati.

Dopo gli accordi di collaborazione militare che hanno coinvolto anche la difesa italiana, continua la corsa degli investitori stranieri interessati ad un nuovo mercato con sorprendenti prospettive di crescita. Tra le prime multinazionali ad arrivare in Iran ci sarà la Vodafone, il colosso inglese delle telecomunicazioni, che decide di investire in sviluppo e know how avviando una partnership col piccolo provider iraniano HiWeb.

La collaborazione, resa possibile dopo la fine delle sanzioni internazionali, porterà Vodafone a modernizzare la rete dell’Iran con l’obiettivo, dichiarato, di penetrare in un bacino di ottanta milioni di potenziali consumatori, una vera e propria miniera d’oro per tutte le multinazionali in cerca di nuovi sbocchi, nuovi mercati su cui investire e concentrarsi.

Naturalmente i competitor non rimangono a guardare: anche Orange, il player francese del settore, ha dichiarato il proprio interesse per una possibile collaborazione (sulla falsariga di quella di Vodafone) con Iran Mobile Telecommunication, altro provider locale.

 

(video tratto dal canale youtube di Euronews)

Native Advertising

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>