venerdì, settembre 22

Uragani, i più famosi e devastanti della storia Irma: per molti esperti si tratta del più potente degli ultimi dieci anni. Ma ce ne sono anche altri

0
Download PDF
L’uragano Irma, dopo aver devastato i Caraibi, con venti a 295 chilometri l’ora si sta lanciando verso le coste di Cuba e della Florida. Per molti esperti si tratta del più potente degli ultimi dieci anni. Sono diversi gli uragani che nel corso degli anni si sono abbattuti sugli Stati Uniti. E allora facciamo un elenco dei più devastanti.
SANDY – Giamaica, Cuba, Bahamas, Haiti, la Repubblica Dominicana e la costa orientale degli Stati Uniti, queste le ‘mete’ dell’uragano che sono negli Usa ha causato oltre 130 morti e 63 miliardi di dollari di danni.
KATRINA – Siamo nell’agosto del 2005 e l’uragano si forma nella parte sudorientale delle Bahamas. Poi l’arrivo nel Sud degli Stati Uniti, dove passa alla storia per uno dei peggiori. Tra le città maggiormente colpite New Orleans. Oltre 1800 le vittime, con quasi 100 miliardi di dollari di danni.

ANDREW – Nel 1992 l’uragano di categoria 5 colpisce le Bahamas e gli Stati Uniti, provocando la morte di 65 persone e danni pari a circa 20 miliardi di euro, la maggior parte nella Florida meridionale.

CAMILLE – Nell’estate del 1969 causa danni enormi negli Stati del Sud, provocando diverse vittime con venti che raggiungono i 300 km/h.

LABOR DAY – L’uragano più intenso mai registrato negli Stati Uniti quello che nel 1935 devastò le Florida Keys, provocando centinaia di vittime.

OKEECHOBEE – E’ quello che ha causato il maggior numero di vittime nella storia degli Stati Uniti dopo quello di Galveston, provocando oltre 4mila morti. Nel 1928 la tempesta distrusse case ed edifici e nella sola città di South Bay annegarono 2.500 persone.
GALVESTON – Datato 1900, oltre a distruggere completamente la città, provocò oltre 8.000 vittime.
(video tratto dal canale Youtube di WatchMojo.com )

Commenti

Condividi.

Sull'autore