sabato, dicembre 16

Tesla Semi, il camion elettrico che rivoluzionerà il trasporto su gomma 805 km di autonomia a pieno carico e a velocità autostradale; da 0 a 60 miglia orarie (96 km/h) in 5 secondi, in 20 a pieno carico

0
Download PDF

A partire dal 2019, Tesla, con il suo ‘Semi, potrebbe rivoluzionare il trasporto pesante. Tesla Semi è una motrice elettrica per camion capace di trasportare rimorchi pesanti fino a 36 tonnellate. Qualche altro dato? 805 km di autonomia a pieno carico e a velocità autostradale; da 0 a 60 miglia orarie (96 km/h) in 5 secondi, in 20 a pieno caricoil coefficiente Cx di penetrazione dell’aria è di 0,38, mentre quello degli altri trucks raggiunge lo 0,65/0,70 medio. Grande aerodinamica, favorita anche dall’ assenza degli specchietti laterali, che potrebbero essere sostituiti da telecamere. Questa possibilità al momento non sarebbe prevista dalla legge statunitense.

Per eliminare i ‘tempi morti’ per la ricarica del mezzo, il fondatore di Tesla, Elon Musk,  ha annunciato che, grazie ai Megachargers, in soli 40 minuti, sarà possibile immettere nelle batterie energia sufficiente a coprire una distanza di ben 640 km. Anche se al momento l’ installazione, a livello globale, dei Megachargers è ancora lontana. Per la verità, il primo prototipo di camion elettrico è firmato da Mercedes. Ma ‘Semi’ è solo una motrice. Elon Musk ha inoltre promesso una riduzione del 20% dei costi di gestione, rispetto ai camion con motore a gasolio. 

‘Semi’ è dotato dell’ AutoPilot: tra le capacità, mantenimento della corsia, frenata automatica d’emergenza,  e avviso di pericolo tamponamento. Quattro sono i motori, tutti posti sugli assi posteriori. Il posto guida è centrale. Musk ha poi aggiunto: «Vi garantiamo che questo camion non si romperà per un milione e 600.000 km, mentre i freni hanno vita quasi infinita».  Per prenotarlo, bastano 5.000 dollari di anticipo, pari a 4200 euro. 

(video tratto dal canale Youtube di IBTimes UK)

Commenti

Condividi.