Navigazione: Thailandia

La Thailandia ha perso terreno in competitività: ora corre ai ripari Le leggi thailandesi molto restrittive nei confronti dei prodotti e delle imprenditorie straniere finora si sono rivelate un boomerang negativo per l’Economia thailandese
di

La Thailandia ha da lungo tempo leggi molto restrittive nei confronti nei prodotti importati, soprattutto dall’Occidente e nei confronti della imprenditoria mondiale interessata ad investire in territorio thailandese.

Chef Rubio, lo street food e la sua visione sulla desertificazione culturale in atto All’ombra della questione “igiene” lo street food è sospinto sempre più verso logiche massificate e mercificate dettate dalle grandi multinazionali della ristorazione
di

Lo street food da secoli è una caratteristica culturale ed antropologico-culturale dei popoli della Terra. Negli ultimi tempi, però, è sottoposto ad un processo di progressiva spoliazione, mentre crescono le grandi catene di ristorazione che seguono logiche mercantilizie globali tipiche delle multinazionali. Chef Rubio esprime il suo personale punto di vista, sulla base della sua esperienza molto profonda anche nel settore della ristorazione Street food e mette in luce le logiche distorte dei potentati economici globali e trans-nazionali.

[purchase_link id="268364" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Trimestrale, Membership Semestrale e Membership Annuale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
Thailandia: dall’estero Thaksin invita all’unità i fedeli delle “Magliette Rosse” Esule all’estero per una condanna per conflitto di interessi, l’ex Premier organizza i suoi supporter in vista delle elezioni
di

Nonostante una condanna a due anni e mezzo per conflitto di interessi, da Hong Kong l’ex Premier Thaksin Shinawatra continua ad essere figura rilevante nella scena politica thailandese. I militari hanno disegnato una revisione costituzionale a proprio favore ed un maggior spazio nel prossimo Parlamento, le classi agricole e popolari del Paese sono pronte però a sostenere nuovamente la famiglia Shinawatra

Il Made in Italy nella produzione di armi e sistemi di difesa Intervista a Pietro Batacchi, direttore della Rivista Italiana di Difesa RID
di

La qualità tecnica, le innovazioni e le scoperte scientifiche applicate nel settore delle armi e dei sistemi di difesa rendono l’Italia famosa ed apprezzata nel Mondo. Commesse di grande livello e prestigio, il ruolo dell’ASEAN e dell’Asia più in generale tra i mercati più ricercati dove il Made in Italy riceve grande rispetto e stima.
[purchase_link id="268592" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
Thailandia: una vicenda da film trasformatasi nell’incubo di una condanna a morte Il caso dell'imprenditore italiano accusato di aver assoldato un killer per uccidere il suo socio in affari nel 2011 ed il mancato rispetto dei Diritti Umani
di

Un ristoratore italiano ucciso in circostanze sospette e l’accusa nei confronti del suo socio in affari -anch’egli italiano- di aver assoldato un killer thailandese per ucciderlo. Forse storie di debiti non sanati. Ma dietro la vicenda di cronaca ed i fatti processuali successivi si nascondono numerosi dubbi e potenziali segreti. Ora si chiede l’intervento delle Autorità italiane e dell’opinione pubblica nazionale per riconquistare la libertà e scongiurare il rischio della applicazione della pena di morte

Quel sentiero illegale che parte dall’Africa e finisce in Cina L’oscura morte del conservazionista Martin e le tracce del commercio illecito di avorio e polvere di corno di rinoceronte
di

Da lungo tempo Martin aveva concentrato le sue attenzioni sui traffici illegali di avorio da zanna d’elefante e di polvere di corno tratta dai rinoceronti. Aveva squarciato il velo del riserbo su queste turpi usanze umane a livello mondiale, in specie lungo la tratta che porta dall’Africa alla Cina attraverso l’intero Continente Asiatico

Mollo tutto e vado a vivere in Thailandia. E’ facile? Dipende Visti, Permessi, Regole, Indagini di mercato: trasferirsi all'estero non è più un'avventura da affrontare a cuor leggero
di

“Basta, mollo tutto e vado a vivere in Thailandia. Lì la vita è più semplice e tutto costa di meno”. E' vero? No. La risposta, che potrebbe a prima vista sembrare eccessivamente tranchant, in realtà, dovrebbe indurre ad un maggior pragmatismo, a maggiore oculatezza e ponderazione.
[purchase_link id="268614" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership