Navigazione: Russia

Macron e il pericolo ‘guerra civile europea’ L' intervista a Matteo Villa, ricercatore ISPI ed esperto di Europa e governance globale, geoeconomia e migrazioni
di

Per impedirne il dilagare, occorre partire da alcune riforme necessarie per rinverdire il progetto europeo «che non è datato, ma certamente fragile», ha spiegato il capo dell’ Eliseo: dalla sicurezza e difesa, alla sfida climatica fino alla tassazione dei giganti del web e alla dimensione sociale, con una grande attenzione alla mofidfica del Trattato di Dublino e alla questione ‘immigrazione’

Russia: bloccata l’ applicazione Telegram La decisione sarebbe stata causata dal rifiuto da parte del fondatore dell'app, Pavel Durov, di fornire le chiavi di accesso ai messaggi criptati dei suoi utenti
di

Telegram è il secondo social network di cui viene bloccato l’ accesso in Russia:  già nel 2016 è stato messo al bando LinkedIn. «La privacy non si vende e i diritti umani non possono essere sacrificati per paura o avidità», ha scritto Durov

Siria: la Russia può davvero contrastare i missili Usa? Al Pentagono si attende ormai solo l'ordine di Donald Trump, che intanto ha avvertito Mosca con una sorta di dichiarazione di guerra via Twitter
di

E che l’attacco con i missili da parte degli Usa sia vicino lo attesta anche Eurocontrol, l’organizzazione europea per la sicurezza dei voli, che ha diramato un comunicato di allerta alle linee aeree invitando a volare con prudenza nelle rotte del Mediterraneo orientale

Relazioni Ue-Russia: tra ambizioni e velleità L’intervista a Francesco Randazzo, docente di Storia delle relazioni internazionali all’Università di Perugia e Marco Baldassari, docente di Storia delle istituzioni politiche europee all'Università di Parma
di

Il caso Skripal, le sanzioni commerciali e il correlato inasprimento dei rapporti sono elementi su cui porre la lente di ingrandimento, per via dei possibili effetti sull’Europa e sui principali Stati membri, delle conseguenti ripercussioni sia economiche che politiche

La linea rossa del Cremlino La Russia è pronta a reagire alla forte pressione a cui è sottoposta da parte degli Usa
di

Russia e Cina stanno dunque unendo le forze per fronteggiare al meglio l’aggressività statunitense, che nelle ultime settimane si è manifestata sotto forma di dazi sulle importazioni di una serie di merci cinesi, di invio di una portaerei nelle acque del Mar Cinese Meridionale, di espulsione di personale diplomatico russo a causa dell’oscuro caso Skripal e di minacce nei confronti della Repubblica Araba Siriana

1 2 3 53