Navigazione: referendum

Catalogna: i Comitès de Defensa de la República pronti a far saltare la politica catalana I gruppi sono l’ennesimo attore che entra sulla scena della questione catalana. Li conosciamo meglio con Nicolás Tomás, giornalista catalano di ‘El Nacional.cat’
di

Nel caso le cose in Catalogna non fossero abbastanza complicate, la settimana scorsa è apparso un nuovo attore, nuovo e inaspettato sia per i partiti indipendentisti sia per gli unionisti: i Comitès de Defensa de la República (CDR), ovvero Comitati in difesa della Repubblica.

Catalogna: la giustizia spagnola, con la polizia tedesca, decapita il secessionismo? L'ex-presidente della Generalitat, Carles Puigdemont (Junts per Catalunya, JxC), ha passato la sua prima notte in prigione in Germania. Quali sono state le reazioni degli altri movimenti secessionisti internazionali?
di

Per questo motivo, è improbabile che i consiglieri che sono ancora ‘in esilio’ -Clara Ponsatí in Scozia, Meritxell Serret, Toni Comin e Lluis Puig in Belgio siano un’opzione percorribile per esercitare la leadership politica del blocco pro-indipendenza.

Catalogna: continua il gioco delle sedie I secessionisti hanno sempre più fretta di investire un Presidente ed evitare le elezioni. Pronti a sostituire Sánchez con Turull, fuori prigione e più facile d’investire.
di

La situazione diventa questa: la CUP cede al e vota a favore; oppure Puigdemont si arrende, abbandona il seggio, cancella l’ultima connessione che lo collega al potere istituzionale nella regione e, rimanendo solo, con la posizione non ufficiale e onoraria di ‘President del Consell de la República’ in esilio.

1 2 3 6